Bibliografia consigliata da Koallattiamo a tutti i genitori, nonni e a tutti gli interessati.

Non è una bibliografia pensata per professionisti del settore, anche se tutti i testi citati sono validi anche per loro.


SULLA NASCITA

NASCERE GENITORI

di Alessandro Volta (pediatra e padre di 3 figli, responsabile del Servizio Salute Donna e Infanzia di Montecchio Emilia, è istruttore regionale per la Rianimazione Neonatale e partecipa alla Commissione Nascita dell’Emilia Romagna, formatore sull’allattamento al seno, autore di diverse pubblicazioni su riviste specializzate).


Con linguaggio chiaro e tono amichevole, traendo spunto dai tanti interrogativi dei genitori incontrati nei suoi corsi di accompagnamento alla nascita, offre stimoli di riflessione e occasioni per acquisire una nuova consapevolezza del diventare genitori, invita a considerare il parto, la nascita e l’allattamento come eventi naturali e profondi, da vivere con serenità.


IL PRIMO SGUARDO

di Piera Maghella e Polina Zlotnik (Piera Maghella; educatrice perinatale, madre di 4 figli, ex consigliera OMS e fondatrice del centro studi MIPA di Brescia. Polina Zlotnik; ostetrica con 25 anni di esperienza, direttrice di una rivista sui neonati).

Il libro prende in esame ogni aspetto delle prime ore di vita, dando consigli pratici sulle cure da prestare e dando spunti ai genitori sui criteri di scelta del luogo del parto .Il dvd è un’intervista a Marshall Klaus (neonatologo e ricercatore di fama internazionale) corredato di immagini di alcuni parti italiani recenti e successivi momenti.

BENVENUTO FRATELLINO BENVENUTA SORELLINA

Di Giorgia Cozza (giornalista e madre di tre figli, collabora a varie riviste specializzate occupandosi di gravidanza, allattamento, psicologia e salute della mamma e del bambino).


Risponde ai dubbi e agli interrogativi dei genitori, offrendo utili informazioni e suggerimenti pratici per coinvolgere i fratelli maggiori nell’attesa e nell’accoglienza del nuovo nato. Il volume è arricchito da numerose testimonianze di genitori.


IL NUTRIMENTO AFFETTIVO

Di Ausl Bologna

Video (youtube, 36 minuti) in cui diverse coppie bolognesi raccontano la loro esperienza riguardo la gestione del bambino appena nato in tutti i suoi aspetti, con le spiegazioni di una psicologa e di una ostetrica.


SULLA GESTIONE E CURA DEI BAMBINI:


E SE POI PRENDE IL VIZIO?


Di Alessandra Bortolotti (psicologa perinatale e mamma di 2 figlie, si occupa da anni di puericultura, è consulente di numerose riviste e siti internet dedicati ai genitori, scrive su varie pubblicazioni scientifiche, è ideatrice e curatrice del sito www.psicologiaperinatale.it, conduce incontri dopo parto a Firenze).


Questo libro vuole “liberare” i genitori che compiono scelte di accudimento basate sull’amore incondizionato e sull’importanza primaria della relazione affettiva coi propri bambini. Spiega in maniera rigorosamente scientifica ma molto semplice e chiara che rispondere ai bisogni affettivi di base dei nostri bambini non ha nulla a che vedere con i vizi ma, anzi, è un loro patrimonio irrinunciabile che può influenzare positivamente l’equilibrio fisico ed emotivo di tutta la loro vita.



BÉSAME MUCHO


di Carlos Gonzàlez (pediatra spagnolo,padre di tre figli, fondatore dell’Associazione Catalana per l’Allattamento Materno, conduce corsi sull’allattamento per il personale sanitario ed è responsabile di una rubrica sull’allattamento);



Contro la teoria che propone l’uso della forza, del castigo o dell’eccessiva disciplina difende un’educazione fondata sull’amore, sul rispetto e sulla libertà. Riconosce la centralità degli affetti e dell’importanza del contatto fisico. Il bambino si nutre di sicurezza e cresce in un altro modo quando è approvato, amato, “contenuto” e abbracciato.





BEBÈ A COSTO ZERO


Di Giorgia Cozza (giornalista e madre di tre figli, collabora a varie riviste specializzate occupandosi di gravidanza, allattamento, psicologia e salute della mamma e del bambino).



Vasta scelta di proposte e suggerimenti pratici per evitare spese inutili e circondare il nostro piccolo solo di quanto può realmente favorire il suo sviluppo psico-fisico e una crescita serena e armoniosa, distinguendo le reali esigenze di mamma e bebè dai bisogni indotti dalla pubblicità e rispettando l’ambiente in cui viviamo.


SULL’ALLATTAMENTO

ALLATTARE: UN GESTO D’AMORE

Di Tiziana Catanzani e Paola Negri (Tiziana  Catanzani: mamma di 4 figli, consulente IBCLC ed educatrice perinatale, svolge attività di formazione sull’allattamento materno per il MIPA Centro Studi. Paola Negri: mamma di 4 figli, consulente IBCLC, educatrice perinatale, fa parte dell’Associazione IBFAN e ha scritto altri libri sull’allattamento e sull’alimentazione del bambino);

Le autrici si sono immedesimate in una mamma che, di fronte a un dubbio o a un problema, ha bisogno di arrivare subito alle informazioni che le sono utili. Scritto da mamma a mamma, risponde a tutte le domande sull’allattamento, nei suoi molteplici aspetti e momenti, e sulla vita in famiglia con un bebè.


UN DONO PER TUTTA LA VITA

Di Carlos Gonzales (pediatra spagnolo, padre di tre figli, fondatore dell’Associazione Catalana per l’Allattamento Materno, conduce corsi sull’allattamento per il personale sanitario ed è responsabile di una rubrica sull’allattamento).


Suo obiettivo non è convincere le madri ad allattare, né dimostrare che al seno “è meglio”, bensì offrire informazioni pratiche per aiutare le madri che desiderano allattare a farlo senza stress e con soddisfazione. Nel seno, oltre al cibo, il bimbo cerca e trova affetto, consolazione, calore, sicurezza e attenzione.


TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE

Di Paola Negri (Paola Negri: mamma di 4 figli, consulente IBCLC, educatrice perinatale, fa parte dell’Associazione IBFAN e ha scritto altri libri sull’allattamento e sull’alimentazione del bambino).


Questo libro vuole dare una risposta a molte domande sull'allattamento, spiegando in modo chiaro ed esauriente i motivi che portano oggi moltissime madri a ricorrere al latte artificiale.



SULLA INTRODUZIONE DI CIBI COMPLEMENTARI:

IO MI SVEZZO DA SOLO

Di Lucio Piermarini ( pediatra, si occupa di formazione delle mamme nei corsi di preparazione al parto di Terni, scrive per la rivista UPPA – Un Pediatra Per Amico- e ha scritto numerosi articoli sullo svezzamento in diverse riviste scientifiche pediatriche).

Riflessione sui problemi di svezzamento e alimentazione dei bambini che fa piazza pulita di ricettine, schemi e artifici di tendenza;, pone invece attenzione al profondo legame fra il comportamento alimentare del bambino e la relazione affettiva con i genitori. Il tutto raccontato in modo logico, originale e con un pizzico di autoironia.


IL MIO BAMBINO NON MI MANGIA

Di Carlos Gonzàlez (pediatra spagnolo, padre di tre figli, fondatore dell’Associazione Catalana per l’Allattamento Materno, conduce corsi sull’allattamento per il personale sanitario ed è responsabile di una rubrica sull’allattamento);


Testo che aiuta a sdrammatizzare il problema e tranquillizza le madri che vivono il momento dell’allattamento e dello svezzamento come una questione personale, con angustia e senso di colpa.




SUL SONNO


DI NOTTE CON TUO FIGLIO

La condivisione del sonno in famiglia


Di James J. McKenna, è tra le massime autorità in materia di allattamento al seno in relazione alla SIDS (Sindrome della morte in culla) e al sonno condiviso. Richiestissimi i suoi interventi a conferenze e convegni medici e sulla genitorialità in tutto il mondo.


Dormire insieme ai propri figli è stata la norma in quasi ogni epoca e in quasi tutte le culture. Nella società moderna, invece, tale pratica è diventata fonte di innumerevoli interrogativi e motivo di colpevolizzazione. In questo libro ogni teoria scientifica a sostegno dell'inopportunità, se non addirittura della pericolosità o dell'immoralità di questa abitudine, viene puntualmente confutata dando sostegno ai potenziali benefici del sonno condiviso e dando tanti utili consigli per prevenire eventuali rischi e inconvenienti, illustra le diverse modalità con cui è possibile dormire con i propri piccoli in tutta sicurezza, e i benefici di stare tutti insieme nel lettone.


FACCIAMO LA NANNA

Quel che conviene sapere sui metodi per far dormire il vostro bambino

Di Grazia Honegger Fresco, allieva di Maria Montessori in uno degli ultimi corsi da lei diretti, ha lavorato e a lungo sperimentato la forza innovativa delle sue proposte, dalla nascita alle soglie dell'adolescenza nelle Maternità e nei Nidi, nelle Case dei Bambini e nelle Scuole elementari. Sulla base delle esperienze realizzate con i bambini e con i loro genitori, dedica da vari anni molte delle sue energie alla formazione degli educatori in Italia e all'estero, adottando metodologie attive, apprese in numerosi incontri con i CEMEA francesi e italiani. Di origini romane, vive dagli anni Sessanta in Lombardia, qui si è sposata, ha avuto due figli e oggi la gioia di cinque nipoti.


In questo libro Grazia Honegger Fresco chiarisce le motivazioni che dovrebbero spingere a rigettare fermamente tutti i metodi "facili e veloci" e delinea al contrario quali sono gli approcci dolci e rispettosi per affrontare i problemi di sonno. Non manca il contributo di specialisti e pediatri.


LA NANNA È FACILE


Di Giorgia Cozza (giornalista e madre di tre figli, collabora a varie riviste specializzate occupandosi di gravidanza, allattamento, psicologia e salute della mamma e del bambino).


La qualità del sonno del neonato influenza quello dei genitori, e quindi anche il benessere psicofisico di tutta la famiglia.
Perciò quando le notti sono bianche e tutti vi chiedono "È bravo? Dorme?" come se le vostre occhiaie non parlassero per voi.
Quando le informazioni sono un po' confuse (ma non doveva mangiare e dormire?).
Quando la nonna, la vicina di casa, la zia, dicono che "se il bebè fa fatica ad addormentarsi è colpa tua", Ecco... è il momento di sederti. E di aprire questo libro.



               SUL PORTARE I BAMBINI


PORTARE I PICCOLI

Un modo antico, moderno... e comodo per stare insieme


Di Esther Weber - Svizzera tedesca, è madre di due bambine. Vive in Italia dal 1995. Dopo la maturità classica linguistica ed un percorso lavorativo che le ha permesso di raccogliere esperienze in diversi ambienti sanitari, sociosanitari ed aziendali, si dedica dal 2001, in occasione della gravidanza e nascita della prima figlia, teoricamente e praticamente al tema del "portare i piccoli". Tiene incontri informativi e corsi per genitori. È consulente per la formazione al portare ad operatori della prima infanzia.


Da alcuni anni la modalità di portare i bambini addosso è un fenomeno in crescita anche in Italia. Questo libro chiarisce che portare, oltre ad essere una pratica antica tuttora presente in molte parti del mondo, è una modalità rispettosa e adatta nella relazione tra genitori e bambini proprio nella realtà occidentale e risponde in modo sicuro alle molteplici domande pratiche di chi porta.
Infine offre una valutazione oggettiva dei supporti ausiliari reperibili e delle tecniche più semplici per iniziare e continuare a portare.


SUL PANNOLINO


VIA IL PANNOLINO

Di Elena Dal Prà è pedagogista e insegnante di massaggio infantile; approfondisce tematiche legate all’allattamento, alla crescita dei bambini, alla disciplina dolce e in particolare alle questioni educative e ambientali relative allo svezzamento da pannolino.


"Via il pannolino" illustra quale sia il percorso più semplice e più piacevole per togliere il pannolino a tuo figlio, senza che vengano a ingenerarsi forzature e conflitti ma tenendo presente che non esistono ricette precosituite e che, anzi, molto dipende dal temperamento del bimbo e dall'effettiva disponibilità del genitore. Il libro sfata i miti più comuni sull’educazione all'uso del vasino, sull’enuresi e sull’età in cui (secondo gli "esperti") dovrebbe iniziare il processo di “spannolinamento


 

  Site Map